Autunno e il cambio di stagione con la dieta giusta

Autunno e il cambio di stagione con la dieta giusta

La fine della stagione estiva rappresenta per noi l’inizio di un periodo di riposo e la ripresa di ritmi più lenti. Per chi non svolge un lavoro come il nostro è invece tempo per ripartire dopo le vacanze estive. Questo periodo coincide con l’autunno e il cambio di stagione con la dieta giusta, può aiutare a mantenersi in forma.

Qualunque sia la situazione che state vivendo, l’autunno mette tutti alla prova con il fatidico “cambio di stagione” ..ed è bene accoglierlo nel modo migliore per la salute di corpo e mente. Affrontare l’autunno e il cambio di stagione con la dieta giusta, mantenere un buon contatto con la natura e fare attività fisica, possono risultare molto utili.

In Ayurveda, l’autunno corrisponde ai mesi dominati dai dosha PITTA e VATA. Per questo motivo potremo andare incontro a problemi legati all’apparato digestivo, alla secchezza della pelle, alla rigidità articolare. In questo periodo sono infatti consigliati cibi caldi, idratanti, cotti. Le insalatone estive lasciano il posto alle pietanze cotte al vapore o in umido, alle minestre, agli infusi. Sono da preferire i gusti dolci, salati, acidi. Liberate la fantasia con i fantastici frutti che questa stagione ci offre: barbabietole, zucca, fagioli, castagne, cachi, melagrane, pere, cardi, topinambur. La natura sa sempre cosa regalare nel momento giusto!

Romagna, terra di cachi

In Romagna e in particolare nelle nostre zone, una casa su tre ha una pianta di cachi in giardino. E’ una pianta molto bella che colora il panorama in modo incredibile. Romagna, terra di cachi, frutti perfetti per questo periodo. I cachi sono ricchi di vitamina A, vitamina C e sali minerali come potassio, fosforo, calcio. La loro composizione li rende utili  per ridurre la ritenzione idrica, proteggere la pelle, le mucose, favorire la funzionalità epatica. …oltre che essere una vera delizia per il palato!

           

Yoga e movimento in autunno

L’attività fisica è un altro capitolo da considerare. Fare yoga e movimento fisico, come una semplice passeggiata o una gita in bicicletta, sono un’ottima scelta per il tempo libero. Molti dei nostri ospiti hanno avuto la possibilità di conoscere lo yoga Kundalini, ad esempio, che pratichiamo in terrazza panoramica ogni giovedì. Molti ne sono rimasti affascinati e hanno continuato a seguire lezioni nelle loro città. La pratica dello yoga Kundalini  si articola infatti in un insieme di vari elementi, che ne fanno una disciplina molto creativa e imprevedibile:

  • Un’intensa stimolazione del fisico, esercizi, dinamici, danza
  • Attenzione continua al respiro, abbinate a posizioni specifiche del corpo e delle mani (mudra)
  • Conoscenza e canalizzazione della mente
  • Un utilizzo creativo della voce, attraverso la recitazione di parole sacre (mantra)
  • Una ricca componente filosofica e concettuale

Il contatto con la natura attraverso il movimento fisico migliora anche lo stato mentale. Il sole scende prima, il freddo inizia ad arrivare e con esso lo stato malinconico tipico di questo periodo.

Sappiamo bene però, che: il calore e la luce ci abitano comunque, in quanto creature che condividono e si evolvono.

Buon Autunno di Pace nel cuore a tutti!

PS: vi lascio anche una bella ricetta autunnale https://www.hluxor.it/barbaraveggiechef/2020/11/29/torta-di-castagne-pere-e-cioccolato/ 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

ATTENZIONE!! In base alle nuove direttive in materia di Privacy, Google potrebbe richiedere l'accettazione esplicita delle Norme sulla Privacy e dei Termini d'Uso.
È neccessario quindi cliccare su "click here" nel testo che potrebbe apparire fra il campo Email e il pulsante "Pubbblica il commento" per potere procedere con l'invio.