Cromoterapia in cucina e nella scelta vegan

Cromoterapia in cucina e nella scelta vegan

Tutto ciò che devi sapere per una vita più sana, a partire da quello che mangi.

I colori permeano le nostre vite, stimolano emozioni e sensazioni e sì, ricoprono un ruolo essenziale anche a tavola.
Per mangiare bene e vivere meglio occorre capire l’importanza dei colori nella alimentazione, nella scelta vegana e nella dieta raw food.

Secondo la nutrizione olistica, al nutrimento del corpo occorre abbinare anche quello della mente e delle emozioni. Solo così il cibo diventa nutrimento a 360°, diremmo appunto “cibo per corpo e anima”. Ma come fare? Ecco che entrano in gioco i colori, che nell’alimentazione vegana sono poi così vari e intensi!

Conoscere le proprietà nutritive associate ai vari colori è molto importante, così come le sensazioni ed emozioni che essi suscitano.

E tu, hai un colore preferito a tavola?

Ogni volta che penso a un nuovo menù per l’Hotel Luxor Veg, cerco sempre di accostare più colori possibili per il piacere di occhi, palato, mente e corpo.

Quali sono i 6 colori fondamentali per una corretta e sana alimentazione?

Te li descrivo qui sotto!

ROSSO

Pomodori, ravanelli, peperoni, fragole, cocomero, barbabietola ecc.
Il responsabile del colore rosso è il licopene presente in questi alimenti. Assumere quotidianamente frutta e verdura di colore rosso aiuta a contrastare l’invecchiamento cutaneo. Il licopene ha un forte potere antiossidante e protegge dal rischio tumorale. Secondo la medicina indiana e ayurvedica, il rosso è associato al primo chakra (detto anche della radice), ovvero alla solidità mentale e fisica. Assumere alimenti di colore rosso aiuta dunque a stimolare nuova energia per il corpo e la mente.

ARANCIONE

Arance, pesche, albicocche, carote, mango, cachi, zucca, meloni…
Il responsabile del colore arancio è il beta-carotene, grande alleato dell’abbronzatura perché stimola la melanina. Inoltre, è antitumorale, rinforza il sistema immunitario e riproduttivo e protegge la vista.
L’arancione è associato al secondo chakra (detto anche dell’ombelico o chakra sacrale). Un equilibrio corretto del secondo chakra genera fiducia, gioia, creatività, sicurezza e vitalità. Favorisce, inoltre, un buon rapporto con il proprio corpo e la propria sessualità.

GIALLO

Limoni, ananas, peperoni, susine, banane.
Il giallo aiuta la digestione, eliminando il gonfiore addominale. Previene o contribuisce ad alleviare disturbi biliari ed epatici. Altre qualità: espettorante, anti-mucolitico, antimicotico, antiparassitario. Ripristina la flora batterica.
In Ayurveda è associato al terzo chakra (detto anche del comando). È il chakra della forza di volontà e determinazione. È il colore più caldo ed espansivo, vitale, attrattivo. Viene spesso associato al sole.

VERDE

Insalata, piselli, broccoli, peperoni, spinaci, ortica, tarassaco, rucola, ecc. sono ricchi di clorofilla ed è per questo che sono verdi. La clorofilla purifica il sangue, regola il tasso di colesterolo e ha un effetto disintossicante. Anche questi alimenti aiutano nella digestione contribuendo all’equilibrio intestinale.
Il verde è associato al quarto chakra (detto anche del cuore), sede dell’amore e di ogni sentimento.
Aiuta ad avere consapevolezza della realtà, stimola l’empatia e l’armonia con la natura.

BIANCO E VIOLA

 

Cipolle, aglio, porri, rape bianche ecc. sono ricchi di quercetina, allisolfuri e di importanti sali minerali.
Hanno proprietà antiossidanti e riducono il rischio trombosi rendendo il sangue più fluido. Prevengono, inoltre, ipertensione e anemia.

Melanzane, cavolo nero, prugne, patate viola, uva nera, ribes, mirtilli, more, radicchio, amarene ecc. sono viola perché contengono gli antociani, ovvero degli isoflavonoidi con forti proprietà antiossidanti capaci di fortificare capillari e vista. Prevengono inoltre malattie degenerative come l’arteriosclerosi.
Il bianco e il viola sono entrambi associati al settimo chakra (detto anche della corona). È il chakra della purezza, della spiritualità, della trascendenza e della meditazione.

I colori della cucina vegana crudista

La cucina vegana è di per sé molto colorata, dal momento che si basa principalmente su frutta e verdura. Amo cucinare vegan e per me è una vera e propria arte saper bilanciare correttamente ogni piatto che porto in tavola.
Una branchia della cucina vegan che è ugualmente molto attenta all’armonia del piatto e alla cromoterapia a tavola è l’alimentazione crudista.

Come dice il termine, la dieta vegana crudista (in inglese “raw food”) privilegia i cibi crudi, quindi “vivi”, nel pieno del loro potenziale vitaminico ed energetico (sappiamo infatti che cuocendo gli alimenti, specialmente se ad alte temperature, rischiamo di distruggere l’apporto vitaminico delle sostanze).

Mangiare cibi crudi fa bene all’organismo e l’apporto calorico che ne consegue è quasi privo di grassi e di sostanze tossiche. Inoltre, la dieta crudista stimola il senso di sazietà, la digestione e aiuta a raggiungere il proprio peso forma, idratando il corpo. Il tutto, come sempre, deve essere associato a un corretto stile di vita e a sport, anche quotidiano.

Anche se di primo acchito questa dieta può sembrare alquanto “limitante”, in realtà non è così. Basta scatenare la fantasia ed ecco che prendono forma piatti originali, colorati, gustosissimi e di facile preparazione.

Dai un’occhiata a queste foto e dimmi cosa ne pensi!

Se la filosofia crudista ti affascina, ti invito a venirmi a trovare all’Hotel Luxor Veg di Bellaria-Igea Marina nel weekend 10-11-12 settembre per il Corso di Cucina Crudista – Raw Food. Anche per questa edizione abbiamo l’onore di ospitare Manu e Luca di Peace & Raw!

Conoscerai i principi cardine di questa alimentazione e imparerai tante ricette super colorate e salutari per corpo e spirito!

Desideri sapere qualcosa di più sul programma?

Lascio la parola direttamente a Manu e Luca che ti spiegano tutto in questo video:

E qui trovi il pacchetto del weekend con prezzi e programma completo >>

P.S. All’Hotel Luxor Veg sei a due passi dalla spiaggia di Bellaria-Igea Marina e settembre è così bello in Romagna.
Approfittane per goderti ancora tutti i benefici del mare, le temperature sono ideali per un bel bagno rigenerante! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

ATTENZIONE!! In base alle nuove direttive in materia di Privacy, Google potrebbe richiedere l'accettazione esplicita delle Norme sulla Privacy e dei Termini d'Uso.
È neccessario quindi cliccare su "click here" nel testo che potrebbe apparire fra il campo Email e il pulsante "Pubbblica il commento" per potere procedere con l'invio.