Cornetti di pane croccante

Cornetti di pane croccante

In questo periodo particolare, fare il pane è uno dei miei passatempi preferiti. I cornetti di pane croccante che vi presento oggi, mi sono piaciuti moltissimo, anche se non si tratta del mio tipo di pane preferito. In genere mi dedico alle pagnotte di semola, ai panini, agli sfilatini integrali. La preparazione dei cornetti di pane croccante è forse più elaborata…ma può dare molta soddisfazione 😉 Li facciamo?

Servirà:

Per la biga:

  • 200 gr di farina tipo 1
  • 100 gr di acqua tiepida
  • 4 gr di lievito fresco

La sera prima: miscelate con cura questi ingredienti. Impastate, fate una palla, mettetela in una ciotola di vetro, coprite con pellicola e fate riposare per un’ ora a temperatura ambiente.

Riponete in frigorifero fino al giorno dopo.

Facciamo il pane con :

  • 300 gr di farina tipo 1
  • 140 gr di acqua tiepida
  • 6 gr di lievito fresco + 1 cucchiaino di agave (o zucchero)
  • 10 gr di sale fine integrale
  • la biga
  • olio extrav di oliva qb

Prendete una terrina, versate l’acqua e sciogliete il lievito. Aggiungete l’agave e mescolate. Unite di seguito la farina, il sale e la biga a pezzi. Impastate a lungo. Battete l’impasto con il matterello per “stressarlo”. Stendete, arrotolate e battete l’impasto almeno 3 volte. Poi formate una palla.

L’impasto dovrà risultare compatto e liscio. Ungete la superficie con poco olio, coprite con pellicola e fate riposare 15 minuti.

Dividete la pagnotta in otto parti. Formate delle palline. Stendete ogni pallina con il matterello, fino ad ottenere delle sfoglie ovali dello spessore di 3 cm circa. Arrotolate ogni sfoglia come si vede in foto.

Ora stendete ogni rotolo, formando lunghe lingue di impasto, dello spessore di 1 mm (vedi foto).

e arrotolate l’impasto steso sui due lati fino al centro:

date la forma:

coprite con un canovaccio e lasciate lievitare per 1 ora, in una zona riparata (lontano da correnti d’aria).

Nel frattempo, preriscaldate il forno a 200°C

Trascorso il tempo di lievitazione, infornate e cuocete a 200° per 10 minuti. In seguito abbassate la temperatura del forno a 180° e cuocete per altri 15 minuti.

Trasferite il pane cotto su una gratella e fate raffreddare completamente, se ci riuscite…prima di addentarlo! 😀

Buon divertimento!

Barbara

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

ATTENZIONE!! In base alle nuove direttive in materia di Privacy, Google potrebbe richiedere l'accettazione esplicita delle Norme sulla Privacy e dei Termini d'Uso.
È neccessario quindi cliccare su "click here" nel testo che potrebbe apparire fra il campo Email e il pulsante "Pubbblica il commento" per potere procedere con l'invio.