Crocchette di tempeh

Crocchette di tempeh

Le crocchette di tempeh che vi propongo oggi, sono un pasto davvero sfizioso…ricordano vagamente le crocchette classiche di patate. Con questa ricetta però, potete anche dimenticarvi  di abbinarle a qualche altra proteina, perchè le crocchette di tempeh sono già complete e sazianti così…;)

Il tempeh

Il tempeh è un ottimo ingrediente, sano e digeribile. Si tratta dei fagioli di soia gialla, che vengono cotti e poi lasciati fermentare 24 ore a 30°con un componente acido e un fungo. Il tempeh è un alimento saporito e digeribile. Contiene : acidi grassi, fitoestrogeni, proteine, sali minerali, fibre e anche una piccola quantità di vitamina B12 che si ottiene grazie alla fermentazione.

100 grammi di tempeh al naturale biologico contengono, indicativamente:

  • 20 gr di proteine
  • 5 gr di grassi
  • 5 gr di carboidrati

ingredienti per crocchette di tempeh

La spesa :

  • 200 grammi di tempeh
  • 5o grammi di riso basmati
  • 150 grammi di patate pelate
  • 8 foglie di salvia
  • 50 gr di cipolla tritata
  • 70 gr di erbe miste (spinaci, bietola..)
  • pangrattato o farina di mais fioretto qb
  • sale fine integrale, pepe nero, olio extravergine di oliva
  • 1 litro di olio di arachide

Al lavoro :

Lessate il riso. Cuocete a vapore le patate.

Lavate, asciugate e tritate grossolanamente le foglie di salvia e anche le erbe miste.  Prendete una padella, versate un filo d’olio evo e unite la cipolla, insieme alla salvia. Salate leggermente e fate soffriggere alcuni minuti.

Tagliate il panetto di tempeh in 3/4 pezzi e tritatelo nel cutter.

Quando le patate saranno cotte, schiacciatele con uno schiacciapatate, unitele al soffritto e fatele insaporire bene. Unite anche le erbe e il tempeh. Procedete a fiamma media ancora alcuni minuti. Regolate di sale, spolverizzate con il pepe.

Trasferite il composto in una terrina e aggiungete il riso cotto. Amalgamate con cura.

Mettete il pangrattato (o la farina di mais, se volete fare delle crocchette senza glutine), in un piatto.

Cominciate a preparare le vostre crocchette di tempeh. Prelevate circa 1 cucchiaio di impasto e lavoratelo con le mani. Formate dei cilindretti (risulterà piuttosto appiccicoso), poi fateli rotolare uno ad uno nel pangrattato, pressando leggermente. Riponete in frigorifero.

Mettete a scaldare un 1lt di olio di arachide in una padella profonda, tipo wok oppure in un pentolino con fondo spesso.

PS: Io utilizzo l’olio di arachide, le poche volte che friggo. Mi piace perchè ha un sapore neutro e anche un alto “punto di fumo” per l’elevata quantità di acidi grassi monoinsaturi che contiene, quindi non si deteriora facilmente alle alte temperature.

Quando l’olio sarà ben caldo, immergete delicatamente le crocchette 3 o 4 per volta, in modo che non si sovrappongano. Rigiratele se necessario e lasciatele dorare, poi prelevatele con una schiumarola e adagiatele su carta assorbente.

Servite accompagnando con verdure crude e una bella maionese alla senape.

Maionese alla senape

  • 100 ml di latte di soia al naturale
  • 1+1/2 cucchiaio di succo di limone
  • 80 ml di olio di mais
  • 1 cucchiaino di senape
  • una punta di curcuma, sale

Versate il latte in un boccale, unite il succo di limone, il sale, la spezia. Emulsionate con un frullatore ad immersione per qualche secondo.

Cominciate a versare l’olio a filo, azionando contemporaneamente il frullatore ad immersione, con movimenti dal basso verso l’alto, alla minima velocità.

Continuate con questa operazione fino a quando avrete esaurito la quantità di olio. Il composto assumerà gradualmente un aspetto cremoso. Aggiungete la senape, mescolate con cura. Regolate di sale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

For security, use of Google's reCAPTCHA service is required which is subject to the Google Privacy Policy and Terms of Use.

I agree to these terms.

ATTENZIONE!! In base alle nuove direttive in materia di Privacy, Google potrebbe richiedere l'accettazione esplicita delle Norme sulla Privacy e dei Termini d'Uso.
È neccessario quindi cliccare su "click here" nel testo che potrebbe apparire fra il campo Email e il pulsante "Pubbblica il commento" per potere procedere con l'invio.